Profilo

INRES è il Consorzio Nazionale creato dalle Cooperative di Consumatori per la progettazione architettonica impiantistica e per la realizzazione delle strutture commerciali.

Gestisce l'intero processo dalla progettazione all'apertura dei punti di vendita compreso l'acquisto di beni e servizi.

INRES rappresenta un presidio qualificato nell'innovazione tecnologica per l'efficienza dei punti di vendita e per cogliere i bisogni emergenti rafforzando i livelli di servizio e l'orientamento al cliente. Grazie alla costante crescita di specializzazione, professionalità e competenza, svolge la sua attività caratteristica sia direttamente sia attraverso un ruolo di alto coordinamento e controllo.

Impegno del Consorzio è quello di sviluppare la sua attività in un rapporto complementare con l'organizzazione di ciascuna cooperativa a vantaggio dell'efficienza e della riduzione dei costi del sistema Coop.

Il Consorzio, inoltre, interviene attivamente nello sviluppo di nuovi progetti, promuove il confronto tra diverse cooperative, diffonde le esperienze effettuate dai soci per una loro efficace socializzazione.

INRES opera in stretta collaborazione con le Cooperative: interpreta la mission commerciale, applica i concetti dello spazio disponibile e li declina nei contenuti progettuali specifici. Sviluppa così un concept concreto e reale che accoglie i contenuti valoriali, culturali e commerciali in coerenza con le diverse strategie delle cooperative.

Fondato nel 1969 come "Coop Ricerche" coglie nel tempo i bisogni emergenti delle Cooperative, definendo la sua identità i e dando vita a INRES nel 1971.

Tra il 2000 ed il 2011 INRES ha direttamente operato nella realizzazione di oltre 150 nuovi ipermercati [IPERCOOP] e supermercati [COOP] per una superficie di vendita di oltre 700.000 mq. e nella ristrutturazione di altri 100 interventi fra strutture commerciali e logistiche.

Dalla sua costituzione ad oggi INRES ha collaborato alla realizzazione di circa 1.800.000 mq edificati di superfici commerciali e logistiche.

CODICE DI CONDOTTA

Decreto legislativo

Il Decreto legislativo 231/2001 estende alle Società (persone giuridiche) la responsabilità per reati commessi, nel suo interesse o vantaggio, dai propri apicali (persone che rivestono funzioni di rappresentanza, amministrazione o direzione) o dai collaboratori di questi (persone sottoposte alla direzione o vigilanza degli apicali). INRES ha deciso di aderire alla normativa adottando un modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (MOG), idoneo a prevenire i reati della specie di quello verificatosi.

Codice di condotta Inres

Il Codice di Condotta, facente parte del MOG ed anch'esso approvato dal Consiglio di Amministrazione, contiene una serie di regole e principi in cui INRES si riconosce e di cui pretende il rispetto da parte sia dei propri dipendenti che da parte di tutti coloro che operano per Suo conto nello svolgimento delle attività aziendali. Infatti, i principi contenuti nel Codice di Condotta si rivolgono anche a soggetti terzi che collaborano o intrattengono rapporti con INRES (per es. consulenti, fornitori di beni e servizi…) e da cui il Consorzio pretende comportamenti improntati alla legalità e conformità alla legge.

GOVERNANCE

PRESIDENTE

Franco Susini

VICE PRESIDENTI
 
Gian Maria Menabò - Coop Alleanza 3.0
Alberto Bonacina
- Coop Lombardia

CONSIGLIERI

Antonio Audo - Novacoop
Gianluigi Lino
- Coop Liguria
Alex Baguenier - Coop Alleanza 3.0
Davide Roncaglia - Coop Alleanza 3.0 
Paolo Turrini - Unicoop Tirreno
Giovanni De Nitto - Unicoop Firenze
Andrea Avanzi - Coop Centro Italia
Paolo Camaggi - Coop Reno 
Albino Russo - ANCC
Alessandro Mazzoli - Coop Italia

COLLEGIO SINDACALE

Gilberto Campi - Presidente
Laura Berti - Sindaco effettivo
Germana Ravaioli - Sindaco effettivo